Blogroll

11.02.2012

intervista per Esaldi


Quest' estate avevo rilasciato un' intervista per ESALDI e vi avevo parlato dell'utilità di questo sito in questo POST. Finalmente è stata pubblicata, la trovate QUI. Per comodità vi incollo l'intervista anche qui sotto. Attendo i vostri commenti :)
LOvE, V




Cosa vuol dire per te essere fashion blogger?
Vuol dire ritagliarmi uno spazio in cui poter  essere me stessa , al di là degli studi e degli impegni quotidiani. Vuol dire condividere i miei gusti e la mia vita di ogni giorno. Nei miei post compaiono il mio fidanzato, i miei amici, i posti che frequento, non solo vestiti e accessori.

Qual è la parte più dura o difficile della tua attività?
Direi il giudizio delle persone. E’ brutto essere etichettati solo perché si ha una passione un po’ eccentrica come quella della blogger. Spesso la gente vede solo capelli biondi e vestiti colorati, ma questa è soltanto una parte di me, e chi mi conosce lo sa. Quando ho aperto il blog ho accettato anche il rovescio della medaglia. Se ti metti in gioco sai che puoi avere plausi come critiche. Del resto chi non risica non rosica!

Quale la soddisfazione più grande?
Mi sento soddisfatta quando i miei amici ricordano ogni mio post e mi chiedono “ma dove avevi preso quel fiocco? Come si fa quel trucco?” e anche quando la mattina apro la mail e trovo commenti carini da parte di tante ragazze. Si sa che il giudizio di una donna è sempre quello più vero e gradito.

Potresti pensare, in un futuro, di fare la fashion blogger di professione?
 Di sicuro quando mi occupo del mio blog e scatto foto il tempo vola e mi diverto da morire, ma sto finendo il mio percorso di studi in ingegneria e questo non mi permette di dedicarmi al massimo alla mia passione. Dopo la laurea staremo a vedere. Il mio sogno sarebbe sicuramente conciliare il dovere con il piacere e  magari lavorare come ingegnere in un’azienda di moda. Altro obiettivo futuro è quello di portare ad un livello più alto il mio blog. Non ho nessuno che mi aiuta nella parte “tecnica” né nella pubblicità, ma ringrazio il mio boy e le mie amiche che sono sempre disposti a scattarmi le foto. Spero di trovare collaborazioni e soprattutto consigli utili per migliorare.

Cosa curi di più nel tuo blog?
Sicuramente le foto. Cerco sempre di scattare immagini di qualità, di non essere ripetitiva e di proporre nuovi spunti per chi mi segue.

Cosa cattura la tua attenzione nella vita quotidiana? (dal punto di vista fashion-lifestyle)
Sono curiosa di natura. Mi piace vedere come le persone mixano stili diversi indossando il tutto con estrema naturalezza. Dividendomi tra una piccola realtà come il mio paese di origine e una realtà più grande come Bologna riesco a incontrare tante persone estremamente diverse. Se a Bologna esci in pigiama nessuno ci fa caso, se lo fai a Vasto ti prendono per matta. Il segreto sta nel non curarsi e vestirsi a proprio gusto e umore. Odio l’omologazione. Il mondo è bello perché è vario e ognuno ha il diritto di essere come vuole.

Cosa suggeriresti a chi vuole diventare fashion blogger ma non sa da dove cominciare?
Di pensarci 2 volte sapendo che si va incontro a critiche anche pesanti. Ma di non rinunciare per questo. Bisogna sempre far vincere il cuore sulla ragione per quanto riguarda le passioni, la vita reale poi è un’altra cosa. Suggerirei di iniziare solo se si è sicure di voler rendere pubblica la maggior parte della propria vita privata ed esporla a critiche. Ma dall’altra parte ci sono tante soddisfazioni che ripagano. A chi decide di iniziare posso solo fare un grande in bocca al lupo!



  1. Brava!anch' io ho fatto l' intervista per esaldi! vieni a dare un' occhiata!

    Roberta

    RispondiElimina
  2. ciao! complimenti per il blog! se ti va possiamo seguirci a vicenda...mi farebbe molto piacere!
    http://ilpiacerediesseredonna.blogspot.it/
    fammi sapere..ricambio sempre!

    RispondiElimina