Parigi in treno? Una valida alternativa

Sono stata a Parigi quattro volte, e tre su quattro in aereo. Comodo, ma sopratutto veloce, l'aereo è l'opzione che tutti scelgono (come ho fatto anche io fino ad oggi) senza però sapere che ne esiste un'altra. In sette ore potete arrivare a Parigi da Milano comodamente in treno. Perché ho scelto la soluzione meno veloce? Innanzitutto per la questione bagagli. Nessun limite di peso e dimensioni, e per me che viaggio sempre super carica è un vantaggio importantissimo. Altro punto a favore del treno? Si arriva in centro città (Gare de Lyon) senza dover prendere noiosi bus e collegamenti vari, e per me che soffro molto l'autobus è davvero un plus. Il treno è moderno, pulito, le poltrone spaziose, il bar fornito e ho potuto lavorare ai miei articoli indisturbata. Insomma ragazzi, non sempre la soluzione che sembra più veloce risulta essere la migliore. Niente controlli al check in, e poi quanto è bello non dover partire da casa 2 ore prima per imbarcare i bagagli? 
Se anche voi volete provare a viaggiare in treno per uno di questi motivi, o semplicemente perché avete paura di volare vi lascio il sito da consultare per i biglietti. Buon viaggio!
LOvE, V





0 commenti:

Posta un commento

 

ABOUT ME:

Italian.
Graduated in engineering management, blogger since 2010, and web content writer for Glamour.it. Social media manager for a made in Italy brand of beachwear. Fashion and beauty passionate. Travel addicted. Greedy without remedy, animal lover and sincere by nature. I create look according to my mood and I love to experiment, because the style is a game!

READ MY ARTICLES ON:

FOLLOW ME:

Facebook Instagram Twitter

CONTACT ME:

lostileungioco@hotmail.it